26/08/2019

Murano: Guida all’Isola del Vetro di Venezia

Andiamo alla scoperta di Murano, l’Isola famosa in tutto il mondo per i suoi pregiati vetri e per altre sue tipicità che elencheremo in questo articolo. Ti diciamo cosa non perdere durante una visita di Murano grazie ad una guida completa.

Murano: Guida all'Isola del Vetro di Venezia

Se stai stendendo il tuo itinerario per effettuare un giro completo di Venezia e dintorni, e hai qualche giorno in più a disposizione ti consigliamo di includere Murano fra le tappe. Sicuramente non sarà pittoresca come Burano, o tradizionale come Torcello ma Murano ha delle caratteristiche che la rendono unica e speciale.

Incominciamo con il dire che Murano è l’isola più grande di tutta la laguna veneziana, dopo Venezia ovviamente, e raggiunge una popolazione di ben 30 mila abitanti.

Murano e il vetro

soffiatura vetro murano venezia

Il vetro è il vero protagonista della città, chi dice murano dice vetro. La principale attività economica della città, che attira turisti da tutto il mondo è la lavorazione del vetro.

Non si può venire a Murano senza far visita ai numerosi laboratori e alle botteghe di strada. Hai mai osservato come avviene la soffiatura del vetro? Ti consigliamo di entrare in una delle tante botteghe e scoprire questa antica e affascinante tecnica.

Ideale e curioso anche per chi visita Venezia e dintorni con bambini, a patto che si stia molto attenti a non rompere nulla 🙂

Vuoi approfondire ulteriormente la storia della soffiatura del vetro? A Murano esiste anche il Museo del Vetro, con più di 4000 articoli fra calici, specchi e altre meraviglie.

Il pezzo più pregiato? Un signor lampadario di ben 330 chilogrammi.

Qualche altra curiosità su Murano

Nel 1925 la Serenissima Repubblica di Venezia decise di trasferire la fornace per la lavorazione del vetro sull’Isola di Murano per due motivi; le costruzioni d’epoca erano interamente in legno e vi era quindi il pericolo di incendiare gli edifici.

La Repubblica voleva, però, anche evitare che si diffondessero informazioni sulle tecniche di lavorazione.

I Maestri vetrai erano così costretti a vivere “segregati” sull’isola e potevano lasciarla solo con uno speciale permesso. Nonostante ciò, alcuni riuscirono a scappare, portando la loro arte in tutto il mondo.

Da visitare assolutamente a Murano

Oltre al Museo del Vetro, che abbiamo già incluso fra le tappe principali di una gita a Murano, ti consigliamo anche una visita alla Chiesa di San Donato.

Prenota Traghetto Venezia Croazia
Lo sapevi che prima dell’avvento di Napoleone esistevano ben 18 chiese sull’Isola? Ora ne rimangono soltanto tre.

La Basilica dei Santi Maria e Donato, la più importante, era in origine dedicata alla Vergine, poi fu affiancato il nome di Donato quando nel ‘125 vi furono portate le spoglie del santo, dopo la conquista di Cefalonia.

Se ti è possibile, organizza anche una visita in una fornace per renderti conto di come nasca il vetro soffiato.

Ricorda che arrivare a Murano non è difficile. Situata a 1,5 chilometri da Venezia è raggiungibile grazie ai vaporetti (linee 41, 42, DM e LN).

Raggiungi Venezia via mare con Venezia Lines e goditi il tuo itinerario. Se ti servono altre idee su cosa fare a Venezia, consulta i nostri articoli.

home Page Blog

Articoli Correlati

30/07/2019

Regata Storica Venezia: le cose da sapere

08/07/2019

Festa del Redentore 2019, Venezia; importante evento

03/06/2019

Lussinpiccolo: Cosa Vedere in quest’isola della Croazia

26/04/2019

5 Cose da Vedere Assolutamente a Venezia