26/04/2019

5 Cose da Vedere Assolutamente a Venezia

Prima volta a Venezia? Al di là delle preferenze, ci sono alcuni luoghi che fanno parte della Top 5 delle cose da Vedere assolutamente a Venezia.
Vediamo assieme quali sono e qualche dritta per viverli al meglio, pur essendo le attrazioni più turistiche della città.

5 Cose da vedere assolutamente a Venezia

Stiamo per parlarvi delle attrazioni in assoluto più famose di Venezia, ovunque troverete informazioni su questi luoghi, ma quello che ci preme farvi sapere è che per una prima visita a Venezia non potete assolutamente perdervi queste 5 cose da fare, anche a costo di trovare molta gente e dovere affrontare file che potranno sembrarvi interminabili.

Non temere, siamo qui per consigliarvi le 5 cose da vedere assolutamente a Venezia, in modo da avere un ricordo bellissimo e indelebile.

Piazza San Marco

Cosa Vedere a Venezia... Gratis! piazza san marco

Chi non la conosce? Si tratta della Piazza più famosa in città. Vi basti sapere che Piazza San Marco è l’unica area denominata piazza nella laguna. Tutte le altre zone con questa forma vengono chiamati “campi”.

La piazza è formata da tre aree: la Piazza, la Piazzetta San Marco e la Piazzetta dei Leoncini. Forse non tutti sanno che originariamente questa zona era un grande orto che congiungeva rio del Cavalletto a quello della Zecca.
L’area diventò il centro delle attività politiche e sociali di Venezia dopo l’arrivo delle reliquie di San Marco nel ‘828.

Moltissimi lavori furono effettuati per dar vita alla piazza come la si vede ad oggi, grazie al fatto che questa acquisì sempre maggiore importanza.
Attenti però, che Piazza San Marco è bella da vedere e non da toccare. Non fare l’errore di sederti in uno dei bar centrali per ordinare anche solo un caffè: lo pagheresti caro. Prezzo medio 11€ per un espresso!

Il caffè salato non piace a nessuno.

Prenota Traghetto Venezia Croazia

Basilica di San Marco

Uno dei simboli per eccellenza di Venezia, si trova in Piazza San Marco, il cuore di Venezia ed è la cattedrale principale della città dal 1807, sede del patriarca.

La sua cupola è alta ben 43 metri e per circa 1000 anni ebbe la funzione di Cappella Ducale e Chiesa di Stato. Per questo motivo, avvenivano lì le più importanti cerimonie ufficiali come la benedizione dei soldati che partivano per la guerra e l’esposizione delle bandiere rubate ai nemici.

La Basilica di San Marco contiene, come abbiamo detto sopra, le reliquie dell’evangelista San Marco, un tempo custodite ad Alessandria d’Egitto. La Basilica è visitabile in autonomia o grazie ad un tour guidato.
Gli orari: apertura alle 9.30, chiusura 17.00 da lunedì a venerdì (ultima entrata prevista 16.45). Domenica e festivi l’orario è dalle 14.00 alle 16.00 (ultima entrata 15.45)

Da ottobre ad aprile la Basilica chiude un’ora prima. Per maggiori info sugli orari della basilica di San Marco, consultate il sito ufficiale.

Palazzo Ducale

Palazzo ducale Venezia cosa vedere

Ci abbiamo speso un articolo intero, una vera e propria guida alla visita del Palazzo Ducale di Venezia.

Palazzo Ducale è sicuramente uno dei più importanti Monumenti da vedere a Venezia ma spesso, se non si arriva preparati alla visita, è facile perdersi dettagli che lo rendono davvero unico e per i quali vi rimarrà nel cuore.

Nell’articolo ci focalizziamo su alcuni punti focali quali: la Sala del Maggior Consiglio, Le facciate principali, La Porta della Carta e il Cortile, alcune fra le opere di maggior pregio come la Scala d’Oro realizzata da Scarpagnino su progetto di Sansovino, o la tela del Tintoretto che raffigura il Paradiso.

Il palazzo ospita anche le vecchie prigioni, assolutamente da visitare se siete amanti della storia condita, perché no, da un alone di mistero.

Ponte di Rialto

Parliamo poi del Ponte più famoso di Venezia, uno dei punti cardine per la sua storia ma anche per godere di un ottimo panorama.

Il Ponte di Rialto, costruito fra il 1588 e il 1591 su progetto dell’Architetto Antonio da Ponte, è il più antico dei quattro ponti del Canal Grande. È famoso sia per la propria architettura che per la sua storia e per anni fu il centro economico più importante di Venezia.
Dal Ponte di Rialto è possibile vedere l’anima incessante di Venezia e fare bellissime foto, se non fosse per la folla ineguagliabile.
Dal ponte potrete raggiungere il mercato di Rialto, aperto tutti i giorni dalle 9 alle 12 nel Campo di Pescaria.

Canal Grande

Il Canal Grande, detto il “Canalazzo” dai veneziani, divide il centro storico della città in due parti.
Lo sapevate che il Canal Grande è così antico da essere ancora più datato di Venezia stessa? Infatti, la costruzione della città sulle sue sponde si è dovuta adattare al percorso che la via d’acqua principale compie.

Il Canale ha la forma di una “S” rovesciata e si sviluppa per circa quattro chilometri, profondo 5 metri.

Anche se via abbiamo promesso di elencarvi 5 cose da fare assolutamente a Venezia, vogliamo lasciarvene una sesta, un’imperdibile tappa che prevede una fra le città più caratteristiche e colorate al mondo; Burano.

Visita di Burano

burano itinerario venezia

Anche a Burano abbiamo dedicato un articolo: se volete saperne di più su l’itinerario perfetto da fare per scoprire l’Isola dei pizzi, non vi resta che leggere i nostri consigli.

Burano è un’isola arcobaleno; girare fra i suoi viali e scattare decine e decine di foto, fermandosi ad ogni angolo perfetto, vi farà passare già buona parte del tempo dedicato ad esplorare questa caratteristica destinazione. Vi consigliamo comunque di non fermarvi all’apparenza, anche se meravigliosa, ma spingervi a scoprire le parti più suggestive di Burano.

Principalmente vi consigliamo di scoprire il mondo del famoso merletto, di vedere il suo campanile storto e dedicarvi ad una visita per vedere uno dei mastri vetrai al lavoro con la soffiatura del vetro.

Ne rimarrete incantati!

home Page Blog

Articoli Correlati

08/03/2019

Must-see places to see in Venice in 2 days

27/02/2019

Sipping bellinis at the Legendary Harry’s Bar, Venice

12/02/2019

Where to eat in Venice on a budget