15/04/2018

Viaggiare con Venezia Lines: i consigli pratici

In questo articolo ti spieghiamo come trasformare la navigazione in una parte divertente e rilassante del tuo viaggio con i nostri traghetti Venezia Croazia!

Quando si viaggia, l’obiettivo è arrivare prima possibile alla meta, che sia un posto nuovo o uno familiarmente consueto. Spesso, infatti, si dà poco peso al viaggio vero e proprio. Ma, in realtà, anche questo momento merita attenzione e può regalare piacevoli sorprese.

I traghetti Venezia Lines collegano Venezia con molte città della Croazia e sono la scelta ideale per chi ama la navigazione e meno, ad esempio, l’automobile e le code, soprattutto quelle del periodo estivo.
Che tu parta dall’Italia o dalla Croazia, le regole d’imbarco sono pressoché identiche: ci sono solo alcune piccole differenze che ti spiegheremo strada facendo.

I punti in comune sono l’apertura del check-in 60 minuti prima della partenza e l’obbligo di mostrare un documento d’identità valido (passaporto o carta d’identità, di cui abbiamo parlato qui); attenzione perché la patente di guida non è considerata documento idoneo.
Ti consigliamo di arrivare al check-in prima possibile per diverse ragioni. Primo, se viaggi in comitiva ci vuole più tempo per i controlli; secondo, la nostra politica premia i più veloci, per cui “chi prima arriva meglio alloggia”, come si suol dire. Sui nostri traghetti possono viaggiare, infatti, 280 passeggeri in economy e 30 in VIP class: prima arrivi e prima, in base al tipo di biglietto, potrai scegliere il tuo posto. Se siete in tanti, poi, avrete l’occasione di viaggiare vicini vicini!
Curiosità: se arrivi dalla Croazia dovresti sederti sulla destra del traghetto e se parti da Venezia sarebbe più divertente sederti a sinistra, perché in questo modo avrai sempre la possibilità di goderti il fantastico panorama di Piazza San Marco all’arrivo o alla partenza!
Check-in effettuato? Bene! Adesso sei in possesso di una piccola carta plastificata, in stile carta di credito, che presenterai all’equipaggio al momento dell’imbarco e al gate di sicurezza di Venezia. Ricorda che senza questa card non potrai salire a bordo, quindi tienila in un posto sicuro per non perderla.

Parti dalla Croazia?

Le partenze dalla Croazia sono più affollate di quelle da Venezia, perché ci sono moltissimi turisti che approfittano del day trip, aggiungendosi a quelli che si fermano in Italia. Questo accade soprattutto la mattina, perché il pomeriggio chi ritorna dal day trip ha già la card e si reca direttamente all’imbarco. Ti suggeriamo, soprattutto quando parti dalla Croazia, di arrivare presto al porto. Qui, non troverai dei veri e propri terminal, ma potrai rivolgerti al desk per il check-in di fronte alla sede della Polizia. Unica eccezione è Porec dove devi effettuare il check-in presso l’agenzia viaggi, sempre di fronte alla Polizia. Non temere di perderti o sbagliare, perché in ogni porto c’è un membro dello staff pronto a darti le giuste indicazioni.

Se hai tempo, poi, a Porec puoi anche effettuare un early check-in fino a 72 ore prima della partenza, per evitare qualsiasi possibilità di coda.
Partendo da Pula (Pola), Umag (Umago) o Piran (Pirano) quasi sicuramente troverai il traghetto ad attenderti mentre fai il check-in; se, invece, ti imbarchi a Rovinj o Porec devi tenere presente che il viaggio è a tappe. Il traghetto parte da Rovinj e ti puoi imbarcare subito senza controllo documenti; in 30 minuti sarai a Porec e qui la Polizia verificherà i tuoi documenti direttamente a bordo. Solo dopo inizieranno i controlli per chi si deve imbarcare da questo porto.
Se, al contrario, t’imbarchi direttamente a Porec, ti suggeriamo di arrivare con i consueti 60 minuti di anticipo per agevolare i controlli e scegliere il posto a sedere.

Ferry Tourism

Parti da Venezia?

Allora ti sembrerà un po’ di essere all’aeroporto. Se fai andata e ritorno in un giorno puoi recarti subito al gate di sicurezza; se ti fermi qualche tempo in Croazia devi fare il classico check-in al banco Venezia Lines. Anche qui, ti consigliamo di arrivare almeno 60 minuti prima dell’imbarco. Considera che i nostri desk aprono alle 15, per cui, se vuoi, puoi anche arrivare decisamente prima, fare il check-in, lasciarci i bagagli e approfittare del tempo che resta prima della partenza per un giro di Venezia! Al momento dell’imbarco, dovrai presentare la card ricevuta al check-in e i documenti per passare prima il controllo di sicurezza come all’aeroporto (computer, telefoni, cinture, portafogli, etc… nell’apposito contenitore) e poi il controllo della Polizia. Infine, potrai salire sul traghetto per scegliere il tuo posto.

Un po’ di vento non ci fermerà

Non c’è bisogno di dirtelo, lo sappiamo, ma qualche volta il mare può essere mosso. Nessun timore, però, perché i nostri capitani viaggiano vicino alla costa per riparare il più possibile il traghetto dal vento e dalle onde. In ogni caso, se il vento arriva da poppa (cioè da dietro) non te ne accorgerai quasi; se è di prua (cioè soffia da davanti) ti consigliamo di sederti il più indietro possibile per ammortizzare il su e giù; se soffia di sponda, meglio sedere al centro ed evitare i posti laterali, dove sentiresti di più il rollio. In queste situazioni ti consigliamo di evitare i liquidi e di rimanere al tuo posto.

Anche se viaggi in piena estate con 30°C fissi giorno e notte, non dimenticare una maglia o una giacca leggera, perché ogni tanto dovremo azionare l’aria condizionata per una migliore areazione degli interni del traghetto
Se poi ti fermi a Venezia per la gita di un giorno, meglio avere scarpe comode, perché ci sarà da camminare 😉

Traghetto Venezia Croazia

Ancora qualche piccolo accorgimento per un viaggio davvero confortevole

Venezia Lines desidera rendere il viaggio un’esperienza piacevole per tutti: se hai delle necessità particolari, segnalalo allo step due dell’iter di prenotazione online, nel box Assistenza e il nostro call center ti contatterà per sapere come aiutarti. I passeggeri a ridotta mobilità potranno usufruire di posti comodi riservati, ma dobbiamo saperlo in anticipo per provvedere nel modo migliore. Purtroppo, i mobility scooter non sono ammessi sul traghetto a causa delle loro dimensioni.
Se ami le vacanze in bicicletta ti consigliamo di prenotare il posto molto presto, perché il traghetto può imbarcare solo 8 bici per limiti di spazio. Ricorda anche che il tandem vale per due. Se metti la bici nel box o nelle borse apposite… è comunque una bici e non un semplice bagaglio, per cui dovrai pagare un supplemento di € 10, perché non abbiamo vani valigie abbastanza capienti per un mezzo come questo, che dovrà essere stivato nello spazio riservato.

Ami gli animali e viaggi con loro? Anche noi e ne abbiamo parlato qui. Naturalmente, come sai, non tutti sono entusiasti riguardo gli animali: ma noi faremo in modo che nessuno si lamenti! Se il tuo pet è educato e le sue reazioni sono controllate anche con il mare mosso non ci saranno problemi. Ricorda sempre di far indossare al tuo cane la museruola e di tenere i gatti nei loro trasportini. Tutti i pelosi devono essere vaccinati e avere il passaporto. Per problemi di spazio non possiamo trasportare cani che siano più lunghi di cm 60 o cm 50, testa esclusa. Anche in questo caso, t’invitiamo a segnalare la presenza del tuo amico a 4 zampe durante la prenotazione: in questo modo ti riserveremo un posto vicino a lui (o lei).

Tràttati da VIP

Nella vita è bella qualche comodità: ad esempio, un biglietto VIP class su Venezia Lines, che ti dà tantissime opportunità in più rispetto a quello standard! Infatti, potrai scendere per primo appena arrivati a destinazione, potrai portare con te due valigie al posto di una (escluso il one day trip) e avere una bevanda non-alcolica al bar. Non dimenticare, poi, che con la VIP class potrai cancellare gratis la prenotazione fino a 48 ore prima della partenza e riavere il 50% della spesa se cancelli tra 48 e 24 ore prima. E fino a 72 ore dalla partenza potrai modificare gratuitamente il tuo biglietto. Infine – e qui ti preghiamo di prestare particolare attenzione – con il biglietto VIP potrai accedere al ponte durante le fermate in porto! Parliamo di tanta aria fresca e una vista magnifica durante le fermate di 20 minuti a Pola o di circa un’ora a Venezia, ad esempio, potrai non solo apprezzare la vista, ma anche approfittare del tempo a disposizione per una sigaretta.

Viaggiare con Venezia Lines sui traghetti Venezia Croazia non è solo un modo per spostarti, ma un prezioso momento tutto da godere durante la tua prossima vacanza!

home Page Blog

Articoli Correlati

22/03/2018

I documenti necessari per visitare la Croazia

15/02/2018

Scopri la laguna di Venezia e il suo centro storico

05/04/2018

Terme Croazia, una pausa di relax