24/06/2019

Vino Croato: I Vitigni e le Eccellenze da Conoscere

La Croazia si distingue come paese produttore di vino di qualità, distribuito meticolosamente ma in modo da soddisfare i palati anche degli assaggiatori più esigenti. Andiamo alla scoperta del vino croato e delle più rinomate case vinicole.

È soprattutto negli ultimi anni che la Croazia ha iniziato a profilarsi come paese produttore dei vini boutique.
Ma cosa sono i vini boutique?

Sono vini che non vengono prodotti in grosse quantità, bensì vengono selezionati numericamente per offrire un livello di qualità molto alto.
La storia vuole che la tradizione vinicola abbia radici antiche, che risalgono fin dall’epoca romana e greca, e che comprendano tutto il territorio dell’Istria e del Quarnero.

Vino Croato_ I Vitigni e le Eccellenze da Conoscere

L’Istria e il vino

L’Istria si afferma come una delle più rinomate regioni vinicole della Croazia, vantando vitigni di ottima qualità.
Qualche esempio?

Malvasia istriana

È il vino bianco più conosciuto e rinomato da queste parti. La Malvasia si gusta novella, accostata a piatti di pesce o alle gustosissime minestre istriane.

Nonostante tutto, c’è anche qualche produttore che riesce con successo a farla invecchiare, se volete saperne di più: Giorgio Clai.

Prenota Traghetto Venezia Croazia

Se preferite il rosso, accostato a carni rosse vi consigliamo di dirigervi su un buon Terrano.
Informazioni più approfondite per gli appassionati possono essere sicuramente trovate su Vinistria, l’Associazione dei produttori istriani di vino. Qui, il contrassegno di qualità IQ (Istrian Quality) va assegnato solo ai vini più meritevoli.
Vinistria organizza annualmente, ad inizio maggio, una fiera tradizionale del vino che combina vino di qualità ad ottime pietanze nazionali.

Altra realtà a cinque stelle sono:

Kabola dalla tradizione di nonno Markežić,

Coronica per un’esplosione di proprietà organolettiche dell’uva

Benvenuti situati vicino a Motovun dove vi consigliamo di fare anche un divertente tour in vespa

Damjanic, che rappresenta nelle sue produzioni tutto il potere della terra rossa e del mare.

Queste case vinicole sono ottime se volete acquistare vino di qualità.

Non importa che voi siate degli intenditori; il vino in Croazia viene servito soprattutto per unire e invitare le persone alla convivialità, proprio come fanno i locali.

A Momiano per festeggiare il patrono del vino novello

Intenditori, questo evento fa per voi.
Se siete tanto appassionati di vini, da muovervi in qualsiasi periodo nell’anno, ricordatevi che nel mese di novembre, a Momiano si celebra il suo patrono, S.Martino, che nella tradizione europea è ritenuto il patrono dei vinai e viticoltori.
Venite a Momiano, a nord di Buie a pochi chilometri dal confine sloveno, oasi del moscato dolce per partecipare a questo importante evento.

Durante le degustazioni per le cantine vinicole, agli ospiti viene offerta una ricca varietà di prodotti vinicoli.
Se invece preferite gli eventi estivi, vi consigliamo il Rovigno Wine Festival per degustare sotto le stelle.

Se state pensando di partire per la Croazia e volete dedicarvi ad un itinerario che comprenda anche le eccellenze vinicole, unite a buon cibo locale, sapete dove dirigervi.

Alziamo i calici e brindiamo ad una vacanza all’insegna del gusto.

home Page Blog

Articoli Correlati

28/03/2019

Alla scoperta dell’isola Hvar in Croazia

08/03/2019

Spiagge Rovigno Croazia: Le sabbie più belle di Rovinj

14/02/2019

Guida al Parco Nazionale delle Isole Brioni in Croazia