28/11/2019

Venezia Misteriosa: Guida ai Luoghi dell’Oscuro della Laguna

Venezia città dell’amore, della cultura. Venezia dei mille ponti e delle gondole a filo d’acqua. La città degli innamorati conosciuta in tutto il mondo, suscita ovunque romanticismo.

Eppure, sono tante le leggende che narrano dei suoi luoghi misteriosi. Fra calli immerse dalle tenebre e presenze oscure, ti guidiamo verso una Venezia misteriosa.

Abbiamo scritto tanto di questa bellissima laguna circondata dall’acqua, vi abbiamo portato fra le sue calli, alla scoperta dei monumenti conosciuti in tutto il mondo, abbiamo percorso una delle zone più colorate del mondo, Burano. Vi abbiamo suggerito i ristoranti migliori dove mangiare, o come vivere al meglio l’atmosfera natalizia.

Ma oggi vogliamo parlarvi di un’altra faccia di Venezia, più misteriosa e insolita ma comunque affascinante in modo che possiate scegliere di visitarne anche le parti più oscure, in maniera autonoma o grazie ad un tour dedicato.

venezia-misteriosa-scoperta

Guida ai luoghi dell’Oscuro della laguna veneziana

La Colonna mancante

San Marco, le colonne, in origine, erano tre.
O almeno così si vocifera.

Leggenda vuole che durante le operazioni di trasporto, la colonna mancante sia scivolata nell’acqua della laguna, inabissandosi. Pare che la colonna sia ancora lì, in attesa che qualcuno la riporti a splendere.

Prenota Traghetto Venezia Croazia

Il fantasma dei giardini della Biennale

fantasma dei giardini della Biennale

credit photo martinaway.com

Una leggenda che arriva dal lontano 1921.
Vicino alla statua di Garibaldi, posta all’interno dei giardini della biennale, un fantasma fece la sua apparizione molestando i passanti.
Pare si trattasse di Giuseppe Zolli, soldato garibaldino, che aveva giurato di guardare le spalle all’Eroe dei due Mondi anche da morto.

Cosa fecero, quindi, i veneziani?

Decisero di costruire una guardia del corpo in bronzo proprio dietro le spalle di Garibaldi.
Da quel giorno il fantasma non ricomparve più.

Il palazzo maledetto

Un elegante palazzo che però non gode di ottima fama. Pare infatti che sin dalla sua costruzione, tutti coloro che hanno acquistato la casa siano stati uccisi brutalmente o si siano suicidati. Stiamo parlando di ben 9 proprietari tra il 1764 ed il 1993.

C’è chi pensa che il palazzo sia stato costruito su un cimitero dei templari, e che la casa sia infestata dai fantasmi dei proprietari.

Ci entrereste?

Palazzo Ducale e la Colonna consumata

Ammirando le colonne del primo loggiato di Palazzo Ducale si può facilmente individuarne due di un colore un po’ diverso, che sono quelle dove venivano lette le sentenze capitali. Tra le colonne era anche offerta l’ultima speranza al condannato: sul lato del palazzo che dà sul mare, chiunque avesse girato intorno alla colonna senza precipitare, si sarebbe salvato. Impresa assai ardua.

Picture from above of Palazzo Ducale in Venice

Tante sono le storie e leggende che donano a Venezia un velo di mistero.

Anche lo stesso Ponte dei Sospiri è famoso per il fatto che i carcerati, passando sul ponte per raggiungere le prigioni, e vedendo il mondo attraverso le piccole finestre, sospirassero vivendo gli ultimi attimi di libertà.

 

Se anche tu vuoi vivere Venezia in un modo un po’ insolito e misterioso, visita la città alla ricerca delle location del brivido.

home Page Blog